Tag Archives: immortals

Arriva la Professional Esports Association

Con la Valve alle prese con i casi di “skin-betting”, negli States nasce una nuova entità dedita a regolamentare l’universo anarchico presente, specie in Counter Strike: Global Offensive.

https-blueprint-api-production-s3-amazonaws-com-uploads-card-image-204738-pea2

Si tratta della PEA (Professional Esports Association) , un’associazione creata dalle sette realtà del multigaming americano: Team SoloMid, Cloud9, Team Liquid, Counter Logic Gaming, Immortals, NRG Esports,e CompLexity Gaming.
Obiettivo dichiarato è quello di rendere l’universo competitivo un luogo di stabilità, regolamentato in maniera efficiente in modo tale che i giocatori possano ottenere benefici anche a lungo termine.

Jack Etienne , CEO dei Cloud9 , ha dichiarato che l’era della Wild Esports West è terminata con l’arrivo della PEA, con la quale i team potranno ricominciare a pensare a progetti a lungo termine anche attraverso la suddivisione dei ricavi provenienti dai futuri eventi.

La PEA ha già progettato la sua prima stagione all’interno di CS:GO dove, a partire da Gennaio 2017, i vari team nord americani si sfideranno in un torneo suddiviso in dieci settimane con un montepremi per la prima stagione di 500.000$

Suddividere per riunire

Andy Dinh , CEO dei TSM , ha affermato che la PEA costituirà una Commissione Atleti e provvederà ad agire su varie tematiche legate al rapporto squadra-giocatore, come la possibilità di suddividere in parti uguali tra team e atleti i ricavi provenienti dagli eventi e dallo streaming.

L’arrivo della PEA vorrebbe dare una regolamentazione nel mondo di CS:GO ma il rischio è quello di creare solamente una fitta rete burocratica, a causa della presenza di altre entità come la WESA o la ESEA,  che in un pianeta in piena espansione come quello di Counter Strike potrebbe portare a una confusione tra i vari regolamenti.

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi i cookie sul tuo dispositivo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close