Category Archives: Overwatch

Newzoo’s Twitch Esports Most View: Luglio 2016

Chiuso il mese di Luglio , la Newzoo emette i dati relativi ai titoli più visti sul famoso portale di streaming Twitch nel mese di Luglio ma andiamo nei dettagli:

CS:GO scavalca tutti ma Overwatch mette la freccia
Newzoo_Top_Games_Twitch_Esport_Hours_July

Il primo grafico mostra la Top Ten dei titoli più visti a livello competitivo e in questo campo c’è da segnalare la nuova prima posizione occupata da Counter Strike: Global Offensive che scavalca League Of Legends (stabile alla 2°) e Dota 2 che scende in terza posizione.
Per l’FPS della Valve il primo posto è frutto delle ore dedicate ad eventi quali la ESL One di Colonia ma, in principal modo , dalla ELegaue che ha dato un forte impulso in termini di share e views.
Se CS:GO balza al comando, la parte del leone spetta ad Overwatch che entra nella Top Ten alla posizione numero 8, merito della ESL Atlantic Showdown ma siamo solo agli inizi visto che con l’arrivo della Overwatch Eleague e della Overwatch World Cup fanno si che lo sparatutto della Blizzard possa ambire a vette più alte.
Ottimi i balzi in avanti sia di Super Smash Bros (dalla 8 alla 7) che di Street Fighter V (dalla 7 alla 5), incrementi generati dall’EVO 2016 che ha visto il picchiaduro della Capcom andare in onda su ESPN2

 Pokemon Go entra in Top Ten con l’inganno.
Newzoo_Top_Games_Twitch_Esport_Hours_July

Il secondo grafico mostra la Top 20 dei giochi piu visti, sia in competitivo che in casual, oltre a confermare League of Legends come titolo più visto, c’è da segnalare la prepotente entrata, alla numero dieci, del fenomeno del momento ossia Pokemon GO.
Il titolo della Nintendo raggiunge la Top Ten, sotto osservazione, visto che molti streamer utilizzano dei software di localizzazione GPS sui loro PC per poter catturare i Pokemon cosa che è contro i termini e le condizioni d’uso di Twitch visto che tale tecnica è considerata come cheating ma al momento Amazon (proprietaria di Twitch) ancora non ha dato notizie su possibili ban.
Tonfo invece per Grand Thief Auto V e World of Tanks che scendono alla sedicesima e alla diciottesima posizione, segno che per i due titoli il tramonto sta arrivando.

ITeSPA al DreamHack di Montreal!

Continua l’attività internazionale di ITeSPA, dopo essere stati in Cina per il Global eSports Executive Summit, la nostra associazione sarà presente al DreamHack di Montreal in Canada che si disputerà dal 12 al 14 agosto!

Il nostro vicepresidente Blooddrop sarà presente alla manifestazione in qualità di giornalista e spettatore e potrà produrre del materiale esclusivo per la nostra redazione che pubblicheremo nei prossimi giorni!

Il DreamHack di Montreal è uno degli eventi di Premier League per quanto riguarda il panorama videoludico internazionale, i titoli videoludici selezionati per questo importante torneo sono:

Starcraft 2 (WCS Circuit Summer Championship);

League of legends;

– Counter Strike: Global Offensive;

Hearthstone: Heroes of Warcraft;

Overwatch;

Rocket League;

DeckBound;

Presenti anche diversi titoli per console, tra cui:

Super Smash Bros;

Street Fighter V

 

Massiccia la presenza di giocatori europei ed americani che daranno vita ad una lan veramente stellare che si prospetta essere tra le più grandi di sempre, l’unico torneo a non essere un OPEN è quello di Starcraft 2 che prevederà peraltro il montepremi più elevato con 150000 USD complessivi, per il momento tuttavia non sono registrate presenze di giocatori italiani, in nessuna delle competizioni previste, seguiranno comunque aggiornamenti al momento della pubblicazione dei tabelloni dei tornei OPEN.

Seguirà nei prossimi giorni un “Vedo, prevedo e stravedo“, a cura del nostro Leovil e verranno pubblicati dei contenuti esclusivi sulla nostra pagina Facebook ITeSPA.

Non ci resta che ricordarvi di restare sintonizzati con il nostro portale e con i nostri canali social, buona giornata :)!

Altri mondi: IRAN – ICG E-Sports Summer 2016

L’universo competitivo è sempre alla ricerca di nuove realtà per poter ampliare la propria popolarità anche in nazioni non di primo piano della scena Esportiva, una di queste e l’Iran dove in queste ore è stato annunciato il primo torneo dedicato agli E-Sports in terra persiana

12 Titoli per la storia.
c0725df6-1603-49e8-b880-f2de6135fc1c

Il primo torneo iraniano sarà formato da 12 titoli che vanno dai più famosi come League of Legends Dota a quelli di nicchia come ad esempio Vainglory con tornei online che avranno la loro Gran Final nel suggestivo scenario della Imam Khomeini Mosalla in Tehran dal 7 al 13 di Agosto in cui i vari player locali si sfideranno per ottenere uno dei dodici montepremi messi a disposizione dalla ICG il cui totale corrisponde a 61.400$ con LoL , Dota e CS:GO a farla da padrona.

Un universo poco conosciuto

La scena iraniana è ancora misteriosa , ben lontana dai fasti e clamori di quella turca anche a causa di mancanza di grandi circuiti che spingano verso la promozione del E-Sports made in Iran infatti l’unico evento degno di nota sono state le qualifiche nazionali di Fifa per l’E-Sports World Cup.
Carenza di competizioni vuol dire anche assenza di giocatori competitivi infatti al momento l’unico player che è riuscito ad imporsi all’estero è stato Kevian Javadi “TNII” Elyaderani , capace di vincere in Cina il World Cyber Games 2014 nella sezione Fifa 2014.