International e-Sports Federation

L’ International e-Sports Federation (IeSF) è un organismo internazionale dedicato agli esports, fondato nel 2008. Attualmente l’ IeSF si compone di 46 organizzazioni no-profit, che hanno avuto un riconoscimento istituzionale all’interno del proprio Paese di riferimento. In diversi Paesi gli esports sono stati riconosciuti come attività sportiva dai Autorità Sportive Nazionali, Ministero dello Sport e/o i relativi Comitati Olimpici Nazionali, dando modo di creare ufficialmente le prime Federazioni Nazionali di esports. Italian e-Sports Association, nel corso del 2016, ha raggiunto lo status di Full Membership e quindi rappresenta in via esclusiva il seggio dell’ Italia all’interno della Federazione.

Nel 2009 l’IeSF ha indetto il primo eSports World Championship che è diventato l’appuntamento annuale della Federazione che raduna ogni anno più di 400 persone provenienti da tutti i Paesi aderenti. Ogni Paese seleziona i suoi migliori rappresentanti che vanno a costituire la rappresentanza Nazionale. Annualmente le trasmissioni delle competizioni dell’ eSports World Championship sono trasmesse in tutto il mondo attraverso le piattaforme di streaming on-line avendo con più di 2 milioni di visualizzazioni.

L’IeSF collabora inoltre con vari organismi sportivi internazionali, gestendo ed operando eventi relativi agli esports nel mondo. L’IeSF è stato uno dei firmatari ufficiali della World Anti-Doping Agency nel 2013 e quest’anno in poi l’IeSF ha condotto test antidoping per ogni evento, come avviene negli sport, seguendo il  proprio codice antidoping. Dal 2014, IeSF diventa membro internazionale del T.A.F.I.S.A. (l’Associazione per lo sport internazionale per Tutti), ed ha gestito il programma esports nel 2016 per il TAFISA World Sport fo All Games.

Con la rapida crescita degli esports l’IeSF punta a essere una delle prossime federazioni affiliate a SportAccord. Per quanto riguarda la percezione delle Autorità Sportive Nazionali verso gli esports, si prevede che gli esports possano essere ammessi come una delle discipline sportive ufficiali in un prossimo futuro, attraverso il riconoscimento dell’ IeSF da SportAccord e dal Comitato Olimpico Internazionale.

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi i cookie sul tuo dispositivo. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close